Home Rodigino Adria Bottrighe: primaria, dopo i furti ecco le donazioni

Bottrighe: primaria, dopo i furti ecco le donazioni

primariaBottrighe, paese che da sempre si distingue per solidarietà, ha saputo dimostrare con un nuovo gesto, anche l’amore verso la scuola primaria “San Giovanni Bosco”. Nei mesi scorsi l’istituto di via don Giovanni Minzoni era stato duramente colpito, non solo da furti di grave entità come i computer delle nuove lavagne digitali donate lo scorso anno, ma anche da atti vero e proprio vandalismo ai danni di porte e aule. Un gesto condannato da tutti, che colpisce un luogo di cultura e formazione per gli uomini del futuro. Così, associazioni e ditte del luogo, attraverso una significativa cerimonia, hanno donato alla scuola attrezzature informatiche e contributi in denaro a sostegno della stessa. L’Aribo, associazione ricreatiacustica amplificata con radio microfono. Infine, una locale ditta artigiana, che vuole mantenere l’anonimato, in memoria di “Anna e Mario” genitori scomparsi del titolare ha donato ben quattro notebook, una stampante e un contributo economico di cinquecento euro. Non solo, all’avvia del nuovo anno scolastico, una nuova colorata insegna e una cassetta per la posta, è stato omaggiata dalla scuola di ballo “Blue fox” di Adria dei maestri Laura ed Enrico Grotto. Gesti di grande civiltà in risposta al vandalismo immotivato dei mesi scorsi. La cerimonia ha visto la presenza della dirigente dell’istituto comprensivo Cristina Gazzieri, della responsabile della scuola di Bottrighe Laura Ruzza, del primo cittadino Massimo Barbujani, del comitato dei genitori e naturalmente dei piccoli scolari radunanti nel salone della scuola. Le autorità scolastiche e il sindaco hanno sottolineato l’importanza del gesto ringraziando vivamente i beneffatori. . Roberto Marangoni

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette