Home Riviera del Brenta Riviera Ovest Dolo, sabato 5 novembre si avvia il corso per le imprese di...

Dolo, sabato 5 novembre si avvia il corso per le imprese di Confartigianato

confartigianatoSabato 5 novembre 2016 alle ore 9 nella sala polivalente della Associazione Artigiani in Via Brentabassa, 34 a Dolo prende avvio il corso riservato alle imprese della “filiera casa – termoidrauilici – impiantisti elettrici – serramentisti – edili – lattonieri – pavimentisti ”. Il corso è promosso dalla Confartigianato – Associazione Artigiani e Piccola Impresa ”Città della Riviera del Brenta” .
Si tratta di un importante progetto di formazione realizzato grazie al contributo dell’Ente Bilaterale Artigianato Veneto . Il titolo del progetto di formazione riguarda costruire per il futuro, la compatibilità ambientale, la smart building, l’evoluzione dei materiali, la sicurezza antisismica e innovazione, il risparmio energetico e monitoraggio consumi. Ad illustrarlo è il segretario dell’associazione Franco Scantamburlo.
“Considerata la straordinaria presenza- spiega Scantamburlo- nella Riviera del Brenta delle imprese edili e di imprese artigiane della Filiera Casa, abbiamo promosso un percorso formativo sulle nuove tecnologie. Va considerato che il 45 % delle nostre aziende iscritte, e cioè più di 400 aziende del comprensorio della Riviera del Brenta sono legate alle costruzioni. Un settore che ha pagato pesantemente il prezzo della crisi di questi anni. Le opportunità per le imprese, seppure in modo ridotto rispetto agli anni precedenti, sono sempre più centrate sulla qualità e l’innovazione. Il recente sisma che ha colpito il centro Italia, ha ripotato all’attenzione di tutti il tema della sicurezza degli edifici. Ma oggi sicurezza significa anche innovazione, risparmio energetico e smart building .Oggi ci si spinge oltre e si affronta il tema del monitoraggio dei consumi, a sistemi di rilevazione a distanza. Pensiamo solo ai consumi di imprese ‘energivore’ che sempre più chiedono di sapere, attraverso strumenti di rilevazione specifici, l’andamento dei loro consumi, le cadute di tensione o le interruzioni di flusso che possono compromettere la produttività aziendale”.
Il corso si articolerà in sei appuntamenti, due per tematica, e vedrà impegnati docenti di grande esperienza e professionalità. L’obiettivo è che l’azienda che partecipa al corso, alla fine possa dire di aver appreso tecniche nuove, di essersi confrontata con altri imprenditori e avere più competenze.
“Ci saranno in parallelo progetti multi categoriali- afferma il sottosegretario dell’associazione-, ciò per consentire alle imprese di avviare anche concrete azioni di comunicazione e di marketing. Il percorso promozionale offerto, vuole rappresentare un elemento fondamentale per incentivare lo sviluppo di azioni che facciano scaturire sia nell’ imprenditore che nei dipendenti, atteggiamenti di consapevolezza sulla necessità e in particolare sui vantaggi degli interventi di risparmio energetico e gestione dell’energia, sulla sicurezza derivante dai criteri antisismici e le frontiere dei nuovi materiali e delle compatibilità ambientali”.

La partecipazione è gratuita

Le più lette