Sequestrati tre chili e mezzo di cocaina in laguna

Tre chili e meguardia finanzazzo di cocaina destinata allo spaccio in laguna sono stati sequestrati ieri 13 ottobre alla barriera di Venezia.

Due albanesi, B.X di anni 48 e G.D. di anni 27, sono stati sorpresi con tre chili e  mezzo di cocaina e 100 mila euro in contanti nell’ auto, dalla guardia di finanza ieri sera.

L’auto a noleggio dei due uomini è stata fermata per un normale controllo della polizia stradale, che ha notato un atteggiamento sospetto e ha dato il via per l’ispezione della vettura. Dopo aver fatto scendere i due albanesi, i militari hanno controllato i loro bagagli e sotto agli indumenti hanno trovato una busta gialla con tre panetti di cocaina di oltre un chilo ciascuno.  In un altro zaino sono stati trovati 6 involucri  avvolti con la pellicola trasparente con banconote di piccolo taglio, per un valore di 104 mila euro. I due uomini di Mestre sono stati quindi arrestati.
Lo stupefacente grezzo sequestrato  destinato alla piazza veneziana avrebbe potuto fruttare al dettaglio quasi 200 mila dosi, per un controvalore di oltre 900 mila euro.
Nel corso del 2016, le Fiamme Gialle di Venezia  hanno denunciato per droga 110 persone, di cui 38 sono state arrestate. Sono stati sequestrati circa quest’anno 23 kg. di cocaina, 30 kg. di eroina e 65 kg. tra  hashish e marijuana.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento