Ariano nel Polesine festeggia la sua campionessa Marta Menegatti

marta menegatti arianoSi è trovata tra gli applausi dei suoi concittadini arianesi Marta Menegatti, quando è entrata nel palazzetto dello sport pensando di dover assistere alla partita della squadra giovanile di pallavolo. Una festa a sorpresa organizzata con la complicità dei genitori, del fan club, del Comune e delle associazioni di volontariato e sportive locali. Ad accoglierla all’entrata dell’impianto sportivo il primo cittadino Carmen Mauri, circondata dalle autorità civili dei Comuni di Porto Tolle, Corbola, Rosolina e Loreo, dall’on. Diego Crivellari, dalla presidente Fipav Rovigo Natascia Vianello e dagli amici, parenti e sportivi che gremivano il palazzetto. Dopo l’inno nazionale cantato da Giada Maccapani, la giovane atleta 26enne di beach volley ha commentato: “Ci sono legami ed emozioni che solo la passione per lo sport riesce a creare. Stare con voi è per me qualcosa di meraviglioso”.

A condurre il pomeriggio di festa Martina Boscolo, amministratrice del fan club e amica da tanti anni di Marta: “Ciò che contraddistingue Marta nelle sue 15 medaglie, tra cui un oro nel world tour a Sochi, la partecipazione a due Olimpiadi e quattro titoli italiani, è la sua semplicità” ha evidenziato. Successivamente sono stati proiettati due video, uno dei successi sportivi di Marta e l’altro delle tante foto di arianesi con la bandiera italiana scattate questa estate durante le Olimpiadi di Rio.

Il sindaco Carmen Mauri ha poi consegnato una targa per l’oro russo e una pergamena per le emozioni olimpiche:“Conosco da sempre Marta-ha detto il primo cittadino – . Sono stata la sua insegnante di catechismo. Una figlia che tutti i genitori vorrebbero avere”. “Sei l’orgoglio di tutti i Polesani, avanti così fino a Tokio 2020” ha detto Crivellari. Natascia Vianello ha invece snocciolato i dati della Fipav e del Beach volley polesano sottolineando l’orgoglio di avere una polesana del calibro di Menegatti. A ringraziarla a nome di tutti gli arianesi il presidente della Pro loco Giancarlo Roma. Il fan club ha omaggiato l’atleta con una pigotta realizzata dai ragazzi del Ceod di Taglio di Po con le fattezze dell’azzurra. Dopo l’annuncio che Ariano ha in progetto il campo da beach volley, il pomeriggio si è concluso tra gli autografi sulle cartoline e i nuovi calendari consegnati ad amministratori, amici e alle giovani pallavoliste.

 

 

Guendalina Ferro

 

Lascia un commento