Home Padovano Padova Nord Genitori separati, a Cadoneghe arriva il sussidio

Genitori separati, a Cadoneghe arriva il sussidio

alienazione genitorialeArriva, in questi giorni, un bando per il sostegno delle famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati in situazione di difficoltà. Un modo per dare una mano venendo incontro con un piccolo sostegno, assegnato a seconda del reddito, alle tante famiglie che vivono situazioni sempre più frequenti di disagio, di difficoltà spesso economiche dalle quali poi ne conseguono altre anche a livello sociale. La Regione Veneto ha varato un programma di interventi economici a sostegno delle famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati in situazione di difficoltà. L’obiettivo dell’intervento è quello di fronteggiare le situazioni di difficoltà economica, sia dei nuclei familiari composti da un solo genitore, sia dei coniugi in caso di separazione legale ed effettiva o di annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio, con uno o più figli minori. I contributi saranno assegnati in base a graduatorie Isee.

Il contributo, di natura forfettaria, per un importo massimo di 400 euro per ciascun nucleo monoparentale, viene concesso in un’unica soluzione sulla base di un piano personalizzato, per i canoni di locazione sostenuti e/o da sostenere nell’arco temporale 1 gennaio-31 dicembre 2016. Il cittadino richiedente, può fare domanda al proprio Comune di residenza, chiedendo informazioni se ne ha necessità e presentando la documentazione richiesta, entro il termine perentorio delle ore 12 del 6 dicembre 2016, deve: compilare la Domanda di contributo tramite procedura informatica oppure in formato cartaceo; recarsi presso il Comune di residenza e consegnare i documenti richiesti dal bando oppure inviare i documenti richiesti dal bando al Comune di residenza.

Nicoletta Masetto

Le più lette