Adria, controlli sulla regolarità degli autovelox dopo le multe annullate

autovelox2Comuni in allarme per una recente sentenza del giudice di pace che, a novembre, ha annullato 34 multe emesse dal Comune di Rovigo per eccesso di velocità, come documentato dall’autovelox. Non che l’infrazione non ci sia stata: il problema – come motiva nella sentenza il giudice  – sta sulle competenze di chi ha redatto il verbale.
In particolare, per il giudice le multe non sarebbero valide perchè redatte non da pubblici ufficiali come prevede la legge, bensì dalla As2, società partecipata. Il problema non riguarda solo il Comune di Rovigo, benchè sia partito da lì, ma investe anche altre amministrazioni locali, come quella adriese. Quasi tutti i Comuni, infatti, si appoggiano ad As2.
La notizia ha fatto scattare sul chivalà il sindaco Massimo Barbujani, che ha subito disposto verifiche e accertamenti: “La cosa è preoccupante – ammette -. Stiamo facendo delle verifiche e delle valutazioni. Appena venuto a conoscenza del problema ho chiamato subito il comandante della polizia locale, il quale mi ha confermato che avendo anche noi questa concessione siamo in teoria a nostra volta sotto sorveglianza. Ho comunque richiesto una risposta ufficiale e attendo sviluppi”.
“Non dico niente di più – aggiunge -, bisogna aspettare. Anche perchè non c’è uniformità di vedute su questo tema, ci sono sentenze discordanti quindi stiamo in attesa”.

Giorgia Gay

Lascia un commento