Bottrighe: Novamont, lamentele per i cattivi odori

novamontTorna a parlare di sè il neorinato stabilimento Mater- Biotech di Novamont. Secondo i residenti, in particolare di via Curicchi, a fianco del sito, sarebbero insopportabili odori e rumori provenienti dallo stesso, primo impianto al mondo, che ha iniziato a produrre il bio-butandiolo, utilizzato per la produzione delle plastiche biodegradabili. Attraverso i social e rivolgendosi al sindaco, hanno manifestato il loro disappunto su maleodoranti odori e rumori, che disturberebbero, di giorno e di notte, la loro quiete. Dall’azienda “sono in atto tutte le verifiche per appurare la consistenza dei rilievi e predisporre la risoluzione dei medesimi. Relativamente ai cattivi odori, indipendentemente dalla loro consistenza- prosegue la nota – si precisa che si tratta di emissioni naturali, assolutamente innocue per la salute e senza alcun impatto chimico o fisico per l’ambiente”. Per decenni, quando nel sito si produceva glutammato, in molti ricordano il pesante odore al quale si era costretti convivere, molto più intenso rispetto a quello proveniente oggi dalla nuova lavorazione. Mater-biotech vuole comunque venire incontro alle legittime istanze e sarà sua cura aggiornare la cittadinanza attraverso il sito www.novamont.com/materbiotech non appena sarà in possesso di tutti gli elementi necessari a disegnare un quadro dei possibili interventi, rimanendo a disposizione per eventuali segnalazioni dei cittadini attraverso il suo ufficio di relazioni esterne all’indirizzo info@novamont.com.

Di Roberto Marangoni

Lascia un commento