Babbo Natale fa visita ai bambini del comune di Legnaro

babbo-natale-bambini-dolciumiSarà un dicembre ricco di appuntamenti in vista delle festività natalizie quello organizzato a Legnaro dal Comune in collaborazione con le varie realtà associative locali. Decine i volontari impegnati in queste settimane nella definizione del calendario degli eventi che animeranno il centro cittadino ma non solo. Dal primo al 19 dicembre, dalle 17 alle 21, Babbo Natale farà visita ai bambini dei quartieri e delle contrade di Legnaro, Volparo e Casone. Chiamato dalla Pro Loco in collaborazione con le associazioni paesane, arriverà con una slitta addobbata e luminosa trainata da “Pina”, un simpatico pony, per portare ai bambini cioccolatini e caramelle.
Il programma completo è online sulla pagina Facebook della Pro Loco di Legnaro. Sabato 17 dicembre invece Babbo Natale arriva di pomeriggio in piazza Costituzione (fronte municipio) per festeggiare con i bambini mentre sabato 24, al termine delle due funzioni religiose per la Vigilia di Natale, la Pro loco dalle 23 attende tutti i fedeli all’uscita dalla chiesa per offrire loro una tazza di cioccolato caldo. Sarà un’occasione per scambiarsi gli auguri. Le offerte raccolte nel corso della serata serviranno per finanziare le attività della scuola materna “Sant’Antonio”. Volontari e il gruppo “Giovanissimi” della parrocchia saranno impegnati invece nel piazzale del patronato San Giuseppe per la rappresentazione della Natività. Tutto pronto a Legnaro anche per l’Epifania. Il 6 gennaio alle 15.30 la Befana arriverà al palazzetto dello sport per regalare a tutti i bambini una calza di dolciumi. Animazione con la Casa dei corsi; cioccolata, tè caldo e vin brulè verranno offerti dall’associazione Alpini. È in programma anche una lotteria e all’esterno il tradizionale “Falò dea vecia”. Tutte le iniziative vengono realizzate dalla Pro Loco in collaborazione con la Protezione civile, i Volontari del sorriso, l’associazione Alpini, l’Asd Legnaro calcio, Asd Cangurino e Pgs 2000, la parrocchia, le contrade di Legnaro, la Casa dei corsi, l’Avis e il Gruppo asilo Sant’Antonio.

Di Martina Maniero

Lascia un commento