Home Padovano Padova Est No alla violenza sulle donne da Noventa canti e danze

No alla violenza sulle donne da Noventa canti e danze

canti-violenza-donneIn occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, l’amministrazione ha dedicato una domenica pomeriggio ad alcune esibizioni, per sensibilizzare la cittadinanza su una realtà ancora troppo diffusa. Gli appuntamenti sono iniziati con il concerto della cantante Giovanna Lubjan. L’artista padovana ha presentato alcune canzoni in italiano e inglese, emozionando i presenti con assoli di chitarra. La manifestazione itinerante si è spostata successivamente dal piazzale del municipio alle ex scuole Galilei dove si sono esibiti gli allievi della scuola di Capoeira São Salomão, sotto la guida del maestro brasiliano Claudio. Il gruppo di spettatori si è infine diretto verso la biblioteca dove le donne sono state protagoniste di danze, esibizioni e coreografie.
L’associazione Antico Cerchio ha presentato uno spettacolo di danze indiane mentre le ballerine della scuola di danza Ballet Studio hanno messo in atto la coreografia ‘Quello che le donne non dicono’. E’ stata poi la volta della Casa della Vita onlus con il racconto “Il peso delle donne”. Il pomeriggio si è concluso con una riflessione curata dall’associazione Incore, sull’importanza di tenere gli occhi aperti su un fenomeno che tende ad insinuarsi nella normalità delle vite delle persone. Presenti alla giornata, l’organizzatrice l’assessore alla cultura Cabbia Fiorin, il sindaco Bisato e il consigliere con delega alle pari opportunità Alessia Zampieri.
La solidarietà è Lavori, nel 2017 precedenza alle scuole arrivata anche da parte dei commercianti del circuito del distretto, che hanno esposto scarpe rosse femminili nelle vetrine dei negozi.Nel territorio padovano sono presenti i centri antiviolenza Progetto Donna e strutture di accoglienza protetta, in cui anche nel 2016 hanno trovato ascolto donne in difficoltà, spesso madri di figli minori.

Di Eliana Camporese

Le più lette