Prosegue la stagione teatrale a Pianiga: ecco tutti gli appuntamenti

Prosegue lteatro pianigaa Stagione teatrale di Pianiga, organizzata dall’Assessorato alla Cultura in collaborazione con l’Associazione “Amici del Teatro” di Pianiga. Una rassegna che intende “accontentare tutti i gusti dei nostri fedeli spettatori nonché incuriosire moltissimi altri ed invogliarli a partecipare”, afferma l’assessore alla Cultura Federico Calzavara.  Novità di quest’edizione, la collaborazione con l’associazione “I Misurabili”, che proporrà il prossimo 21 gennaio “Musical Varietà”: un viaggio attraverso i più noti musical della storia.

Seguono tutti i prossimi appuntamenti teatrali, che andranno in scena alle 21,00 presso il Teatro di Pianiga:

4 FEBBRAIO 2017. Compagnia teatrale “Asolo Teatro” di Asolo (Tv), QUELLO CHE RESTA DEI SETTE NANI di Massimo Valori. Traduzione veneta di Franco Gigliello. Regia di Ermanno Perinotto.

11 FEBBRAIO 2017. Compagnia teatrale “Tuttinscena” di Camponogara (Ve), LE SERVE AL POZZO di Giacinto Gallina. Regia di Stefania Feliccioli.

18 FEBBRAIO 2017. Compagnia teatrale “Vittoriese del Teatro Veneto” di Vittorio Veneto (Tv), I LAZZARONI di E. F. Palmieri. Regia di Dario Canzian e Guglielmo Scarabel.

25 FEBBRAIO 2017. Compagnia teatrale “Piccola Scena” di San Martino di Lupari (Pd), COSI’ E’ SE VI PARE di Luigi Pirandello. Regia e libero adattamento di Ottavio Di Leone.

4 MARZO 2017. Compagnia teatrale “Il Canovaccio” di Villafranca (Pd), UN TE CON L’ASSASSINO da “Giallo!!!” di Paolo Poli e Ida Omboni. Trasposizione drammaturgica di Gianluca Meis – Regia di Antonello Pagotto.

11 MARZO 2017. Compagnia teatrale “Caorlotto” di Caorle (Ve), CAMERA A ORE di Elisabetta Squarcina. Regia di Narciso Gusso.

18 MARZO 2017. Compagnia teatrale “Mondonego” di Torreglia (Pd), BASTAVA NA BOTA di Loredana Cont. Regia di Davide Boato.

In chiusura di stagione, il 25 marzo, “Pagamento alla consegna” di Michael Conney, regia di Gianni Rossi. Attualissimo il tema, la truffa dei falsi invalidi ai danni dello Stato, messo in scena in chiave comica dagli Amici del Teatro di Pianiga.

Lascia un commento