Controlli anti-evasione: fermati 2800 furbetti con biglietto irregolare o senza

trenitalia-controlliPur essendo in calo del 5,32 % rispetto alla campagna anti-evasione dello scorso anno di Trenitalia, sono state 2800 persone trovate senza o con biglietto irregolare. I controlli sono durati due settimane, dal 16 al 27 gennaio. Sono stati effettuati più di 53mila controlli in 446 treni regionali da agenti, suddivisi in squadre. Sono stati rilasciati 167 verbali di accertamento per oltre 11mila euro. Molte anche le persone non in regola che hanno cercato di salire a bordo: sono 2.049.

Le reazioni non sono state del tutto pacifiche dai viaggiatori irregolari: in 20 casi è stato necessario chiamare la polizia ferroviaria per placare le reazioni aggressive.

Tale campagna è stata svolta a tutela di coloro che hanno comprato il biglietto, recuperando le risorse finanziarie dei “furbetti” che non pagano.

 

 

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento