Mirano, figlio 32enne picchia la madre e la minaccia di morte

violenza-figlio-sulla-madreUn terribile caso di violenza domestica scoperto, questa volta a Mirano, che ha trovato lieto fine. Ieri finalmente è stato fermato dai carabinieri Lopardo Alberto, 32enne del posto con problemi di alcol e tossico-dipendenza, che da anni perpetrava violenze sulla madre.
Con ira l’uomo è stato sorpreso dagli agenti mentre picchiava la donna che piangeva: le ha slogato un braccio e  le ha sbattuto la testa violentemente contro il muro. A terra sono state trovate ciocche di capelli della donna, strappate durante gli scatti di violenza del figlio.
Il 32enne nel dare in escandescenze ha anche distrutto la casa: vetri in frantumi e mobili sfasciati.

Dopo accertamenti è stato scoperto che l’uomo era già stato processato e condannato per violenze sulla madre, ma anche dopo il carcere pero’ aveva continuato con le percosse come se nulla fosse.

La donna sotto shock, dopo l’arresto del figlio, è stata portata subito in pronto soccorso, dove i medici le hanno dato una prognosi di 8 giorni per le escoriazioni e le contusioni subite.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento