Home Animali Un nuovo rifugio per animali a Marano

Un nuovo rifugio per animali a Marano

gattoUn nuovo rifugio per animali a Marano di Mira. Dopo la struttura esistente in via Maestri del Lavoro a Gambarare che ospita 190 animali fra cani e gatti nel territorio comunale del più popoloso comune del comprensorio, ne sorgerà un’altra, nella frazione di Marano poco distante dal centro del paese. Nelle scorse settimane infatti c’è stato un incontro tra i tecnici del Comune e il presidente dell’associazione ‘Amici del rifugio Mamma Rosa‘, incontro a cui era presente anche l’assessore Linda Naletto, che ha la delega specifica per la tutela degli animali. L’incontro era stato convocato già da alcune settimane per le richieste dell’associazione. L’associazione ha già presentato al Comune un progetto per la ristrutturazione di un edificio privato adibito a nuova sede. L’associazione ha anche già acquisito un parere preventivo favorevole da parte del Servizio Veterinario della Ulss 3. Questo edificio privato attualmente è ad uso residenziale e da alcuni mesi è stato aperto un tavolo tecnico per valutare un cambio di destinazione appropriato alla funzione del nuovo progetto. Chiare le posizioni che l’assessore Naletto ha espresso per l’ente locale.

“La casa degli animali nasce come rifugio che va a differenziarsi dal canile comunale, sia a livello di gestione, sia per quanto riguarda il numero di animali – ha detto – che è molto più ridotto. Il progetto sarà seguito dai volontari dell’associazione, che quotidianamente offrono un importante servizio”.

Diverso infatti è il rifugio già esistente a Gambarare e gestito dall’ Enpa. l’Ente Nazionale per la Protezione degli animali. Si tratta comunque di strutture che saranno importanti dal punto di vista dell’utilità per tutto il comprensorio. Proprio questo mese infatti, il comune di Vigonovo ha aderito alla convenzione dei comuni della Riviera che gli permette di usufruire dei servizi offerti dal canile di Mira.

Alessandro Abbadir

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette