Us Codevigo, riparte con ben 25 punti e al quinto posto al giro di boa

codevigo-calcioAnche l’Us Codevigo Calcio è arrivata al giro di boa per la stagione in corso. Si ritrovano con ben 25 punti in classifica al quinto posto del girone “L” della Seconda Categoria veneta. Niente male per una neopromossa. Una neopromossa la cui maggior parte dei giocatori proviene dal proprio settore giovanile, e dove l’età media è una delle più basse della categoria.

Non nasconde l’entusiasmo il Direttore Sportivo Fabrizio Milani: “Quest’anno, insieme al Presidente, abbiamo deciso di avviare un progetto a lungo termine. Siamo partiti dall’ingaggiare come allenatore della prima squadra Alessandro Piron, alla sua prima esperienza da allenatore (giocatore del Codevigo nella passata stagione, n.d.r.) e Bertani (anche lui ex giocatore del Codevigo, n.d.r.) come mister della formazione juniores, per cercare di creare un gruppo di lavoro che ci permetta di lavorare con i nostri giovani, creando così una squadra che in futuro ci possa dare soddisfazioni. Nonostante nella prima parte del campionato abbiamo pagato un po’ di inesperienza, il girone di andata è stato sicuramente più che positivo, e di sicuro con il gruppo che si è creato Codevigo farà parlare di sé nei prossimi anni”.

Più tecnica l’analisi di mister Alessandro Piron: “Credo che la classifica del girone di andata rispecchi correttamente i valori delle squadre visti in campo. San Martino e Villanova hanno saputo dare continuità alle loro prestazioni e sono convinto che si giocheranno il primo posto finale. Dietro c’è un gruppo di 5/6 squadre, tra le quali il Codevigo, che se la giocano alla pari, ricercando quella crescita e quella continuità che permetterebbero alla fine di centrare l’obiettivo dei Playoff. La nostra squadra è molto giovane, con delle ottime potenzialità, ma soprattutto con ampi margini di miglioramento, vista l’età media bassissima. Quindi uno dei nostri obiettivi nel girone di ritorno è anche crescere e migliorare in fretta, per poter dimostrare che anche noi possiamo dire la nostra in questo campionato”.

Immancabile infine il commento del Presidente Adriano Viale: “Questo è il mio quarto anno da presidente, e con la Prima squadra ripartiamo dalla Seconda categoria che mancava da 20 anni che mancava a Codevigo. Non nego che la stagione è iniziata con qualche difficoltà, come la partenza all’ultimo del nostro responsabile del settore giovanile e l’arrivo di moltissimi nuovi ragazzi (raggiunto il maggior numero di tesserati nella storia della società), ma grazie al lavoro di tutto lo staff e con molta pazienza siamo ripartiti alla grande, con l’obiettivo di crescere e migliorare nel settore giovanile e l’obiettivo di una tranquilla salvezza per la Prima squadra. Vorrei infine ringraziare di cuore i miei collaboratori, le donne-bar e oltre i 30 dirigenti che con sacrificio e passione rendono il Codevigo Calcio una società dove si sta bene, mentre ai nostri ragazzi vorrei riportare una citazione che a me piace moltissimo: “un vincente è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso (Nelson Mandela)”.

 

Andrea Boscolo Cegion

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento