Brugine, pusher spacciano droga sotto casa con il figlio di due anni

spaccioIncredibile ma vero: spacciavano droga portandosi dietro un bambino di due anni per passare inosservati. Oggi sono agli arresti. Avevano scelta Campagnola di Brugine S.B., 35enne, operaio di Campagnola di Brugine e A.C., 38enne, nullafacente, residente a Piove, per creare il loro giro di spaccio di cocaina e hashis. Fuori l’abitazione di S.B. si creavano delle vere e proprie file dei clienti per ottenere una dose: si parla di una sessantina di clienti del paese. ma non è tutto, S.B. per non destare sospetti mentre consegnava la drova aveva spesso vicino a sé il figlio di due anni. Tale situazione, spaccio in presenza di minore, non ha fatto che aggravare la pena dell’uomo. Questo è quanto è stato scoperto durante l’indagine degli agenti di Piove di Sacco tra il 2015 e novembre 2016 che si è conclusa pochi giorni fa. Ora A.C. è agli arresti domiciliari, mentre S.B. è stato arrestato e portato nel carcere di Padova.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento