Home Padovano Conselvano Conselve: possibili primarie nel centrosinistra

Conselve: possibili primarie nel centrosinistra

maria-luisa-nucibellaMentre si avvicina la stagione elettorale in vista dell’appuntamento con le amministrative e mentre si intensificano le manovre nei vari schieramenti, il centrosinistra mette in conto di misurarsi anche con le primarie per individuare il candidato sindaco ideale. E fissa anche una data per le consultazioni, domenica 5 marzo, tutto il giorno. Ovviamente si andrà al voto se nel frattempo verranno individuati due o più candidati sindaci.

“Abbiamo deciso di seguire un percorso di massima trasparenza – spiega Maria Luisa Nucibella, capogruppo di “Insieme per il bene comune” lo schieramento che si presenterà per la seconda volta alle urne – abbiamo invitato perciò le persone che lo desideravano a dare la propria candidatura a sindaco o a consigliere, nel rispetto di obiettivi e principi di eguaglianza, solidarietà, giustizia sociale e sviluppo per il nostro paese, proprio del campo riformista e di centrosinistra, persone democratiche e progressiste che condividono l’azione comune”.

C’era tempo fino al 14 febbraio scorso per lasciare la propria candidatura, in occasione dell’assemblea generale dei simpatizzati della lista. In attesa di conoscere il nome del candidato sindaco il gruppo continua nell’attività di confronto e discussione sui temi d’attualità per Conselve. “Questi anni di esperienza all’opposizione – continua Nucibella – hanno consolidato in noi l’idea che per Conselve occorra un governo forte, con nuove idee, capace di affrontare questo difficile momento con coraggio e con scelte che sappiano riportare il nostro Comune al centro del territorio conselvano, ultimamente appesantito e violato da numerosi fatti di mala gestione e cattive scelte. E’ necessario un gruppo più incisivo, con energie rinnovate e con la presenza ed il contributo di più forze sociali e politiche presenti nel nostro Paese. Per questo abbiamo quindi organizzato questo percorso per facilitare l’accesso di persone che fanno parte della realtà sociale, associativa e politica”.

Nicola Stievano

Le più lette