Lunga lista d’attesa per la cremazione in Riviera e nel miranese

cremazioneOltre un mese di attesa per cremare i defunti in Riviera del Brenta e nel miranese. La situazione è allarmante e le onoranze funebri si trovano in difficoltà per soccombere al servizio richiesto.
Dopo il funerale nel 70% dei casi termina con la cremazione, nel rivierese e nel miranese oggi sono circa ottanta i defunti che aspettano di essere cremati. Il forno di Spinea, gestito dalla Veritas è l’unico a disposizione del territorio locale e ha un ritmo troppo alto, si stimano oltre 20 cremazioni al giorno.
Molti fanno richiesta ad altri comuni, ma non sempre è possibile e vengono negate. Si aspettano provvedimenti immediati per risolvere il problema il prima possibile.

 

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento