La Virtus Basket fa squadra con Admo Padova

admoCollaborazione benefica tra giocatori e i volontari dell’associazione donatori di midollo osseo di Padova. Gli atleti di serie B della Virtus Broetto e i ragazzi delle giovanili hanno incontrato i volontari e donatori Admo  giovedì 16 febbraio nella palestra di Rubano: un’occasione per spiegare ai giovani l’importanza di un gesto d’amore come quello di donare il proprio midollo a chi sta lottando con leucemia, thalassemie e tumori solidi.

A spiegare cosa sia il midollo osseo, dove si trova, a cosa serva e come si dona c’era la dottoressa Milena Luca medico referente in Padova per il Registro dei donatori di Midollo Osseo assieme ai volontari dell’Admo di Padova e alla presidente Paola Baiguera. Ci sono inoltre state due testimonianze importanti di un donatore e di un ragazzo che ha ricevuto il trapianto del midollo osseo.
A intervenire per la Virtus è stato anche il direttore sportivo del settore giovanile Massimo Caiolo che alla fine dell’incontro ha invitato i giovani interessati, tra i 18 e i 35 anni a stabilire un giorno favorevole durante le prossime settimane per recarsi presso l’ospedale dei Colli per un semplice prelievo del sangue e la sottoscrizione della propria volontà a diventare donatore di midollo osseo.

Domani 19 febbraio nell’occasione della partita contro la formazione vicentina alla Kioene Arena la Virtus Broetto ospiterà gli amici di Admo che potranno esporre il proprio striscione e distribuiranno materiale agli spettatori, lanciando il motto “facciamo squadra”.

 

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento