Porto Viro: donati due pulmini per gli anziani

pulmini-anziani-porto-viroUna semplice e significativa cerimonia si è tenuta nei giorni scorsi alla sede Auser di Porto Viro. L’occasione è stata la donazione all’associazione da parte di tre imprenditori portoviresi di due pulmini, utili al trasporto degli anziani per pratiche sanitarie, ma anche ad altri servizi come la consegna dei pasti a domicilio.
I tre benefattori e le loro aziende sono Primo Nuvoletto di Commerciale Ferramenta, Secondo Faccia dell’Azienda Agricola Mea e Amleto Frizziero di Finpesca; tutti e tre presenti nel cortile del circolo anziani per il taglio del nastro e la benedizione da parte del salesiano don Giannantonio – Trenti, parroco di Scalon.
Il religioso ha benedetto i due mezzi e chi li userà e ha ricordato alcune parole di Papa Francesco riguardanti le persone anziane o che si trovano in difficoltà, proprio la fascia di popolazione per le quali il circolo si adopera ormai da molti anni, tanto da essere diventato un punto di riferimento per l’intera città.

Nelle parole del presidente dell’Auser, Rossano Motta, tutta la soddisfazione per i due nuovi arrivi: “La donazione di 28mila euro per acquistare questi due automezzi permetterà ai nostri volontari di proporre nuovi progetti di assistenza e di portare avanti al meglio le attività già avviate dall’Auser”.

Dopo il taglio del nastro, un momento di convivialità all’interno delle strutture del centro ha visto la consegna di tre targhe di riconoscimento ai tre impresari, che hanno preferito non fare discorsi. Parole di stima spese invece dal senatore Bartolomeo Amidei, presente all’evento: “Grazie a queste persone, al presidente Motta e alla sua organizzazione, da oggi molti potranno fruire di un servizio migliore. Dove il volontariato ancora una volta dà segno di grande altruismo, le risorse messe a disposizione dal buon cuore di questi donatori porteranno vantaggi per il bene di tutti”.

Fabio Pregnolato

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento