Il sindaco Bergamin: “Il Comune di Rovigo è pronto a riqualificare l’Ex Maddalena”

ex-maddalenaI finanziamenti per la riqualificazione dell’Ex Maddalena potrebbero arrivare entro il 2017. A dirlo è il sindaco di Rovigo Massimo Bergamin, che però nell’attesa intende “avviare la procedura tecnico-amministrativa-finanziaria per sviluppare il progetto e farsi trovare puntuale quando arriverà la lettera di erogazione del finanziamento”.

Per questo a inizio febbraio si è svolto un incontro tra Comune e la ditta Cefil – Reale per definire i primi passi indispensabili per l’avvio dei lavori. Innanzitutto è necessario prolungare la convenzione sottoscritta con la ditta. Quindi verrà avviata la fase della progettazione definitiva.
Con l’arrivo della lettera di erogazione del finanziamento saranno concessi 60 giorni ai tecnici per redigere il progetto esecutivo. Nel frattempo verrà valutata la possibilità di uso temporaneo del parco da parte dei cittadini. Il Comune provvederà al taglio dell’erba, al riordino, alla messa in sicurezza. Verrà inoltre concesso Cefil – Reale la possibilità di progettare interventi di riqualificazione di aree comunali in disuso, come l’area dell’ex Caserma dei vigili del fuoco, in via Badaloni. L’accordo prevede la concessione ai privati dell’uso dell’immobile riqualificato per un periodo di tempo sufficiente al rientro dell’investimento.

“Il Comune di Rovigo lavora a pieno ritmo – afferma il sindaco – Nell’attesa che anche Roma si faccia sentire, noi siamo pronti a riqualificare un edificio e una zona in difficoltà della nostra città”.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento