Tutti gli eventi di CarnevalEste vi attendono!

carnevaleste2017-2Dal 19 al 28 febbraio 2017 si accende di luci e colori il Carnevale di Este. Dopo il grande successo di questa domenica, appuntamento a sabato 25 febbraio, dalle 15 alle 18 a Schiavonia nella sala parrocchiale il gruppo di catechisti, animatori e genitori si esibirà in una storia animata ispirata al personaggio di Mary Poppins per tutti i bambini. Giochi, coriandoli e frittelle per tutti.

Domenica 26 febbraio dalle 14.45 nel centro storico di Este scende in strada il corteo dei carri allegorici, partendo dalla stazione ferroviaria fino a piazza Maggiore, nella quale sarà allestito un palco con spettacoli di animazione e intrattenimento. Oltre ai figuranti dell’associazione “Este Medievale” e ai personaggi fantastici di “Antique Cosplay Laborator”, sfileranno i 120 bambini di “Casa delle arti”, progetto Edu-Art, che indosseranno le maschere realizzate nel corso dei laboratori pomeridiani che si svolgono alla scuola S. Maria del Pilastro.
Non mancherà l’animazione e l’intrattenimento con personaggi in costume e trucca bimbi a cura dell’associazione Di Regola Arte. Per tutti i bimbi ci saranno giochi gonfiabili e bancarelle con dolciumi, frittelle e zucchero filato.

Dal 16 al 28 febbraio “Operazione Naso Rosso”: i negozianti di “Este in Centro” sostengono l’associazione “Il Sentiero dei Draghi” che si occupa di promuovere il gioco intelligente e il fantastico in ogni sua forma. Donando anche solo 1 euro, i clienti dei negozi riceveranno un naso rosso e potranno così aiutare a realizzare i progetti di promozione sociale realizzati dall’associazione.

Martedì 28 febbraio dalle 14.30 alle 17.30 al Patronato Redentore si festeggia il gran finale del Carnevale con giochi gonfiabili, trucca bimbi, concorso della mascherina più bella, musica e intrattenimento.

Per tutte le informazioni consultare il sito del Comune di Este: www.comune.este/carnevaleste2017

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento