Un nuovo baby-consiglio a Martellago

baby-consiglioIl parlamentino comunale dei ragazzi ha dei nuovi componenti. Gli eletti rimarranno in carica due anni e affiancheranno i colleghi di quinta elementare e seconda media, con un altro anno di mandato. Nelle scorse settimane si è insediato dopo le ultime elezioni.
Alla prima seduta c’erano il sindaco Monica Barbiero, i dirigenti Monica Cuzzolin e Gian Paolo Bustreo. Il nuovo organo è composto da un bambino per ognuna delle classi quarte elementari e prime medie.
Nel primo anno di insediamento sono eleggibili anche gli allievi delle classi quinte della scuola primaria e delle classi seconde della scuola secondaria di primo grado.
Per loro, la permanenza prevista è di un solo anno. A volte anche allievi di classe terza, si propongono come esterni a continuare i lavori avviati. Il progetto “Il consiglio dei ragazzi” vuole promuovere l’educazione alla cittadinanza attiva degli studenti e dei giovani Si promuove un continuo coinvolgimento delle classi dell’intera scuola attraverso una progettualità volta a realizzare eventi, proposte, trasformazioni di comportamenti, atteggiamenti, abitudini, nell’ottica della città dei bambini e delle bambine, dei ragazzi e delle ragazze. Il consiglio comunale dei ragazzi è regolato da uno statuto proprio, approvato dal consiglio comunale degli adulti, ed è composto da una rappresentanza degli allievi dei due istituti comprensivi del comune di Martellago.

Quarta elementare. Martellago: Giulia Maria Vedovato, Adriana Cojan, Sara Cazzador.
Maerne: Emma Pistolato, Pietro Zuin, Nicole Ravagnan, Sofia Bergo.
Olmo: Jacopo Ciocio, Mattia Piscopo.

Prima media. Martellago: Anna Fantin, Eros Fosco, Tommaso Martignon, Giacomo Finotello, Francesco Michieletto.
Maerne: Ehendwiw Chinasa Bridge, Gaia Pirolo, Thomas Busatto.
Olmo: Francesco Bellese, Lorenzo De Benedetti.

Al. Ra.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento