Colli Euganei, Benedetti: “La giunta regionale non ascolti chi vuole cementificare”

colli-euganei“Nei giorni scorsi a mezzo stampa già si annunciava ‘Il Parco è salvo’ con il perimetro complessivo mantenuto, anzi allargato. La realtà dei fatti però dice di una Giunta regionale che ancora ufficialmente non si è espressa e anzi di possibili contropartite con quei pochi sindaci che hanno appoggiato le modifiche, più che altro per garantirsi libertà d’azione nel dar via a nuove edificazioni all’interno del proprio territorio”.

Questa la dichiarazione della deputata Silvia Benedetti che torna sull’argomento della salvaguardia del Parco dei Colli Euganei.

benedetti“Il valore del Parco – afferma Benedetti – sta nel tutelare e preservare il suo territorio, non nel sottometterlo a interessi di speculatori o privati che non sanno più dove costruire, così come si vorrebbe fare garantendo aree contigue o liberate da vincoli a Galzignano o Teolo, nel cuore dei Colli. Assecondare queste richieste – continua la deputata pentastellata -, magari per accontentare quei due o tre sindaci, contrasterebbe in modo evidente e grave con le finalità del Parco oltre che disattendere quel che la maggioranza dei primi cittadini e la popolazione hanno richiesto”.

Benedetti lancia dunque un appello alla Giunta regionale affinché “non siano concesse aree contigue all’interno del perimetro del Parco così come voluto dalla maggioranza dei sindaci e dai cittadini che si sono mobilitati”.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento