Il comune di Legnaro concede il marchio De. Co. ai prodotti locali

municipio legnaroNon è una certificazione di qualità, ma una sorta di carta d´identità, una attestazione che lega in maniera anagrafica un prodotto al suo luogo di origine. Per assegnare questo marchio il consiglio comunale ha istituito un registro pubblico per i prodotti agroalimentari tipici di Legnaro e un albo comunale delle manifestazioni a questi legate.
Per ottenere il marchio i produttori saranno chiamati a rispettare un disciplinare, articolato in 18 punti, che descrive nel dettaglio, tra gli altri, i requisiti per l’attribuzione della De.Co, la procedura per l’attribuzione del marchio.
Tra i prodotti che devono essere salvaguardati e promossi rientra sicuramente la carne equina e, in particolare, gli sfilacci di cavallo, tipici della tradizione culinaria legnarese.

“Incontreremo ristoratori, produttori e i rappresentanti della Pro loco per concordare un primo progetto” ha annunciato l’assessore ai Rapporti con le associazioni Vincenzo Danieletto. Che ha spiegato: “L’idea è incentivare i prodotti locali e creare una sorta di Confraternita, come quella del baccalà nel Vicentino, con piatti tipici da inserire nei menù dei nostri ristoranti”.

Il progetto verrà presentato, per l’appunto, a giugno, in occasione della Festa del cavallo, quest’anno alla diciottesima edizione.

 

Martina Maniero

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento