Home Veneziano Chioggia Il Forte San Felice diventa uno dei Luoghi del Cuore

Il Forte San Felice diventa uno dei Luoghi del Cuore

sanfelice-640x300Il Forte San Felice di Sottomarina diventa uno dei ‘Luoghi del Cuore’ più amati dagli italiani. Il Fondo per l’Ambiente Italiano (FAI) ha pubblicato la classifica finale del censimento 2016, concluso lo scorso novembre, e l’ex fortezza veneziana ha guadagnato il 9° posto della classifica nazionale. Più di un milione e mezzo di cittadini hanno partecipato all’iniziativa del FAI segnalando i luoghi e beni culturali e ambientali del Paese che vorrebbero salvaguardati e valorizzati.

“Riuscire a rimanere nella top ten era il nostro obiettivo e siamo riusciti a centrarlo – dichiara Erminio Boscolo Bibi del Comitato per il Forte San Felice – i 25122 voti ottenuti premiano il nostro impegno, ma diventano anche un bel riconoscimento per tutta la nostra comunità che ha voluto far sentire quanto vivo sia il desiderio di riappropriarsi di questo patrimonio storico e ambientale.”

La vera protagonista di questo risultato è la città: chioggiotti di ogni età, provenienza sociale e culturale hanno firmato per il Forte e si sono prodigati per fare firmare. Gli oltre venticinquemila voti conteggiati dal FAI corrispondono a più della metà della popolazione di Chioggia, insieme ai molti voti espressi anche dai turisti e dagli amanti della città. Il 9° posto ottenuto nella graduatoria FAI ha già cominciato a far godere il Forte San Felice di una certa risonanza mediatica a livello regionale e nazionale.

“Ci auspichiamo che l’enorme attenzione riservata al Forte spinga le autorità competenti a raggiungere un accordo per la sua definitiva riapertura al pubblico – conclude il rappresentante del Comitato – Da tempo chiediamo che si promuova una Conferenza dei Servizi per delineare insieme una concreta procedura di recupero dell’area. Intanto, speriamo che non si perda l’occasione di partecipare al bando che il FAI indirà a marzo per ricevere il finanziamento di piccoli interventi di restauro”.

Sara Boscolo Marchi

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette