Home Rodigino Maxi sequestro a Occhiobello in un mini market cinese

Maxi sequestro a Occhiobello in un mini market cinese

sequestro-alimentiVendeva cibi scaduti e senza etichetta. E’ successo nella frazione di Santa Maria a Occhiobello in un mini market di proprietà di un cittadino cinese. Le Fiamme Gialle sono intervenute su segnalazione nel locale e dopo dei controlli, non riscontrando etichette sull’origine della merce e sul suo contenuto, oltre che a prodotti scaduti, hanno sequestrato circa tre quintali di alimentari.
I prodotti di vario genere violavano la normativa comunitaria e il decreto Legislativo 109/92 che sanciscono l’obbligo di etichettare gli alimenti in vendita riportando una descrizione del prodotto in lingua italiana a garanzia dell’acquirente/consumatore.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette