Occhi puntati sui vandali a Conselve

palamascagni‘Baby’ o più ‘maturi’ che siano, i vandali che si accaniscono sul Palamascagni di Conselve sono finiti nel mirino dei controlli e le loro bravate hanno ormai i giovani contati. L’ultimo episodio è stata la classica goccia: qualcuno ha forzato una delle porte di sicurezza della tensostruttura e rovinato una porta all’interno, oltre che messo le mani un po’ ovunque e lasciato del disordine.
Il giorno successivo responsabili della polisportiva Canossa, società che ha in gestione l’impianto comunale, insieme ai genitori dei ragazzi del pattinaggio hanno fatto l’amara scoperta. In tanti, esasperati e anche un po’ preoccupati, chiedono maggiori controlli per tutelare la struttura e anche la serenità delle attività

L’assessore allo sport nonché vice sindaco Matteo Lazzarin conferma la massima attenzione al caso: “Non è facile però cogliere sul fatto queste persone perché entrano in azione in orari e giorni sempre diversi. Purtroppo siamo parlando di una tensostruttura nella quale è facile entrare. Ma non possiamo accettare che questi episodi continuino anche perché abbiamo riscontrato dei danneggiamenti che vanno a scapito degli sportivi e di tutta la comunità di Conselve. Ovviamente abbiamo intensificato i controlli e ci siamo messi sulle tracce dei responsabili in modo da mettere fine a questi episodi. Voglio però lanciare anche un appello alle famiglie, con l’invito ad educare i ragazzi ad un maggior senso civico. Prima di mettere guardiani e telecamere ovunque siamo chiamati ad agire anche sul fronte educativo per educare al rispetto del bene pubblico”.

Nicola Stievano

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento