Home Riviera del Brenta Riviera Est Torna l'Arca di Noè a Pianiga

Torna l’Arca di Noè a Pianiga

foto-sindacoL’Arca di Noè è arrivata alla sua 5° edizione, una grande manifestazione dedicata al mondo degli animali, si terrà nella bellissima cornice del Parco dei Gelsi domenica 2 aprile a partire dalle ore 9.00 alle ore 18.00. La manifestazione si articola in diversi step a partire dalla tradizionale passeggiata per le vie del paese, proseguendo con moltissime attività cinofile e completando la giornata nella parte pomeridiana con la “sfilata in bellezza”; attività organizzate dall’Associazione “Dimensione Cane” di Mirano.

Grazie all’impegno e alla volontà di alcune cittadine del Comune di Pianiga sarà allestito un ampio mercatino di prodotti biologici, di artigianato e del miglior fai da te.

Saranno presenti trucca-bimbi, attività e laboratori creativi rivolti a tutti i presenti per tutta la giornata. Sarà presente anche un angolo dedicato agli animali da cortile, gentilmente accompagnati da una nostra concittadina. Sarà allestito come ogni anno l’angolo dell’orto didattico, progetto attivo presso l’Istituto Comprensivo, ad opera delle insegnanti e delle famiglie.

“Amministrazione comunale, associazioni, animali – sottolinea il Sindaco Massimo Calzavara – un connubio che può solo dare luogo ad una bellissima giornata a Pianiga, dove grandi e bambini possono divertirsi e stare insieme”.

“Tutto questo è possibile – spiega il Vice Sindaco Federico Calzavara – grazie alla collaborazione di numerose associazioni attive nel territorio, che rispondono con profondo senso civico, entusiasmo e disponibilità a tutte le iniziative che l’amministrazione propone o coadiuva”.

“I cani e gli animali in genere – sottolinea la Consigliera Comunale Chiara Cazzagon – sono ormai un mondo sempre più integrato con l’essere umano, questa integrazione è frutto di una nuova cultura e dimensione della vita quotidiana, queste manifestazioni con tutta la loro carica di energia e intraprendenza sono il fiore all’occhiello del nostro modo di amministrare. Da esperta e profonda conoscitrice del mondo animale penso sia non solo un modo per viverlo, ma un vero e proprio stile di vita all’aria aperta, di condivisione e vera amicizia”.

Le più lette