Martellago: salvati due cani abbandonati a se stessi in un appartamento del centro

caniUn altro caso di maltrattamenti di animali, questa volta a Martellago. Su segnalazioni sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco per porre fine alla prigionia di due poveri animali, segregati in un appartamento al primo piano di una palazzina del centro, in condizioni igienico sanitario precarie. Si tratta di un dalmata e un meticcio rinchiusi da diverso tempo nell’abitazione vuota di proprietà di una 38nne del posto, che solo sporadicamente si recava lì per dar loro un po’ di cibo e acqua. Gli animali, evidentemente malnutriti e disidratati, sono stati portati in salvo dai carabinieri che supportati dai veterinari dell’Asl di Mirano hanno dato loro le prime cure e tante carezze.
Gli animali che da tempo non vedevano la luce, erano stati lasciati soli nelle stanze dell’appartamento tra escrementi e urine. I due cuccioli sono stati sequestrati e affidati al canile di Fiesso d’Artico in attesa della sentenza del giudice amministrativo.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento