Mira: pioggia di sanzioni dagli autovelox, potenziati i controlli serali

autoveloxÈ questo il dato saliente del bilancio della polizia locale del 2016 a Mira, che vede un totale complessivo di oltre 21mila verbali fatti per violazioni al Codice della strada. I dati secondo il Comune dimostrano un’importante funzione deterrente per quanto riguarda la guida pericolosa.

Ma andiamo nel dettaglio. I verbali fatti sono per l’esattezza 21.203. Di questi 17.861 riguardano multe scattate tramite autovelox per eccesso di velocità. La polizia locale ha accertato mediamente una riduzione del 30% della velocità in quel tratto della strada statale Romea, cioè quello fra i supermercati Lando e il semaforo di Malcontenta. La riduzione della velocità è considerata un risultato molto importante, visto che si parla della prima strada in Italia per mortalità al chilometro.

“Sono 1.930 – spiega il comandante della polizia locale Mauro Rizzi – le contravvenzioni elevate per il passaggio agli incroci con semaforo rosso, mentre 252 verbali riguardano i divieti di sosta”. Gli agenti hanno riscontrato inoltre, in 23 casi una mancata copertura assicurativa e in 96 casi una mancata esibizione dei documenti. Sono 43 le multe elevate per mancato utilizzo di cinture e passeggini, in 53 casi invece gli automobilisti sono stati multati per uso del cellulare alla guida. Sono state elevate, infine, 58 sanzioni ai camionisti che non hanno rispettato riposi e tempi di guida previsti dalla legge. Ma non solo. Anche il versante dell’ordine pubblico l’impegno non è mancato. Sono stati organizzati dal comandante Mauro Rizzi 50 servizi di pattuglia in orario serale, con controllo del territorio e prevenzione di furti e atti vandalici. In orario serale è stata fatta anche un’importante attività di contrasto al consumo di sostanze stupefacenti, con denunce penali e segnalazioni alla Prefettura. In queste settimane gli agenti stanno elaborando il report dettagliato sull’attività di polizia giudiziaria, che sarà comunicato prossimamente. Il primo cittadino Alvise Maniero fa delle considerazioni sui risultati raggiunti.

“Il dato per noi più importante – dice Maniero – è quello sulla riduzione della velocità in Romea. Le infrazioni sono state tante, ma la velocità è nettamente diminuita. Conforta vedere che le multe dei miresi sono una minima parte rispetto al totale, 2.263 su 17.861. Un’altra importante novità poi riguarda i controlli serali per aumentare la sicurezza del territorio. Nonostante l’organico ridotto, siamo riusciti ad allungare l’orario della polizia locale, rispondendo così alle richie22te dei cittadini. Era un servizio che con la precedente amministrazione non c’era, e i risultati sono evidenti. A tutto ciò si aggiunge anche il potenziamento del sistema di videosorveglianza, che sta già dando un importante contributo alle forze dell’ordine”.

Alessandro Abbadir

Lascia un commento