Pensiline per gli autobus nelle frazioni e strisce pedonali a Adria

pensiline-autobusLavori pubblici ad Adria e frazioni. Questa volta è stato il turno dell’installazione di due pensiline per la fermata degli autobus, a Bottrighe, in piazza della Libertà, e a Valliera, lungo la Sp4, di fronte al ristorante “Le Camille”. Come annunciato dall’assessore ai Lavori Pubblici Federico Simoni, i lavori sono stati realizzati con materiale fornito dalla ditta Dimcar Srl, e hanno riguardato anche la realizzazione del basamento e la relativa segnaletica orizzontale, per permettere gli attraversamenti pedonali. Importo dell’operazione di circa 6mila euro.

Oltre alle pensiline – ha dichiarato l’assessore – sono previsti a breve nelle frazioni anche interventi sulla segnaletica stradale verticale e orizzontale, a dimostrazione dell’attenzione che l’amministrazione comunale pone sempre sulle comunità locali dei ‘paesi’ della Città di Adria. E questo – sottolinea – avviene anche grazie alla collaborazione che trovo personalmente col delegato Marco Santarato, sempre molto attento a segnalare le necessità delle frazioni”.

Passando invece alla città, sono stati ultimati da qualche settimana altri attraversamenti pedonali, che ormai risultavano deteriorati e non più visibili. Gli interventi hanno interessato corso Mazzini, via Badini e angolo piazza Bocchi, a corredo del lavoro di asfaltatura e posa di nuovo porfido nell’avallamento da anni oramai presente nella piazza stessa. Parliamo di piccoli lavori di manutenzione, “quelli che i cittadini chiedono di più”, aveva analizzato Simoni.

“Non a caso, già da tempo ci concentriamo molto su questo tipo di interventi, oltre che sulle opere più grandi”.

Compresa la sistemazione delle transenne in piazza Cavour, messe in sicurezza il mese scorso dopo che per diversi giorni avevano costituito un pericolo, dato che erano rimaste legate solo da un filo di ferro nell’ambito dei lavori (appena ripresi, ben più consistenti e forieri di polemiche, visto il contestuale abbattimento dei tigli circostanti) nella zona relativi al ripristino di muri, alveo e scarpate del ramo interno del Canalbianco.

Stefano Chiarelli

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento