Adria: celebrazioni per l’anniversario del capitello della “Madonna di Ramato”

Sabato 13 e domenica 14 maggio, la comunità di Ca’ Emo ha voluto celebrare con due iniziative il decimo anniversario del capitello dedicato alla “Madonna di Ramato”. Era il 13 maggio 2007, quando fu inaugurato solennemente il capitello dal vicario Generale della diocesi di Chioggia mons. Alfredo Mozzato e il parroco don Mario Boni. Dieci anni sono trascorsi, durante i quali il capitello è diventato un punto di ritrovo e di preghiera per tanti fedeli.
Le celebrazioni sono iniziate sabato sera, con il concerto “Cantiamo a Maria” nella chiesa parrocchiale. Si sono esibiti il coro parrocchiale “Madonna del Carmine” di Ca’ Emo, il coro di Fasana, il coro “Antica Abbazia” di Gavello, il coro “Schola Cantorum” di Piano di Rivà ed il coro polifonico “Voci di Gioia”.

“Mi sono emozionato nell’ascoltare i cori – ha affermato parroco di Ca’Emo e Fasana Don Virgilio Poletto – ho sentito nella loro musica tutto l’amore per Maria e per il Creato”.

Insieme al parroco, erano presenti l’assessore Patrizia Osti e il consigliere delegato del Sindaco per Ca’ Emo Fabiano Paio. Al termine del concerto, Osti e Paio hanno consegnato una pergamena di ringraziamento ad ogni coro da parte dell’amministrazione comunale.

Domenica mattina è stata celebrata la santa messa e al termine  Don Virgilio ha inaugurato e benedetto la fontanella realizzata dall’amministrazione comunale su progetto di Nico Belluco di Ca’ Emo. Con questo nuovo elemento, l’area del Capitello si arricchisce per tutti i fedeli che in ogni momento passano a recitare una preghiera.

“La comunità di Ca’Emo – dice Fabiano Paio, delegato del Sindaco per la frazione – è grata a tutte quelle persone che in questi dieci anni si sono impegnate a far sì che questo luogo diventi sempre più bello ed accogliente, una testimonianza della devozione alla Santa Madre da parte di tutti i nostri concittadini”.

In chiusura, la locale sezione della Fidas ha offerto ai partecipanti un ricco buffet per terminare le celebrazioni del decimo anniversario

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento