Ritorna al Teatro Sociale di Rovigo “Donne da palcoscenico” con il mito Shahrazàd

Il mito di Shahrazàd arriva al Teatro Sociale di Rovigo. Domenica 14 maggio alle 21  Marina Massironi apre la rassegna “Donne da palcoscenico” dedicata al mito. Si tratta di una coproduzione di Teatro Sociale e Minimiteatri con la partecipazione di Thierry Parmentier e opere pittoriche di Giorgio Mazzon.
Capire chi era Shahrazàd significa riflettere sul femminile di ieri e di oggi: cosa significa essere donna, la relazione con il maschile, il mito antico della femminilità e l’attualità sociale. Raccontare le storie di Shahrazàd significa scoprire mondi visionari e archetipici che divertono e incantano, che sorprendono e sconcertano, che avvincono e interrogano.
Un divertito e divertente monologo che racconta la storia di un’antica fanciulla, Shahràzad appunto, che ha dovuto essere forte e furba per poter vivere e donare la vita a donne come lei: un testo che divaga con incursioni in altri miti, riflette sulle scelte di ieri che si attualizzano in quelle di oggi, incanta per la fantasia onirica delle storie narrate e continua a sorprenderci, ieri come oggi.

Per tutte le info e biglietti consultare il sito: www.arteven.it/donne-da-palcoscenico

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento