Ritorna la fiera Campionaria a Padova dal 13 al 21 maggio

Campionaria, una città nella città. Torna dal 13 al 21 maggio 2017 l’appuntamento con la più importante fiera multisettoriale del Nordest.
L’atteso appuntamento ormai vicinissima allo storico traguardo dell’edizione numero 100, è nata nel 1919 a Prato della Valle come la prima “Fiera dei Campioni” e benedetta dalla visita di Vittorio Emanuele II.
Due anni dopo è approdata nella sede permanente di via Tommaseo. Oggi, a distanza di quasi un secolo, si conferma un appuntamento vivo e vitale, capace di richiamare ogni anno oltre 300mila visitatori e di rinnovarsi continuamente pur mantenendo fede alla sua lunga tradizione.
Molti gli elementi di novità introdotti nell’edizione 2017: fra tutti, il layout rinnovato con le diverse aree dei padiglioni trasformate in altrettante vie e piazze tematiche. Un’occasione per ribadire che la “Fiera dei Campioni” è da sempre la “fiera dei padovani”, un momento in cui ogni anno tutta la città si riconosce, si incontra, si ritrova. Shopping e artigianato, arredo ed edilizia, gusti e sapori, viaggi e vacanze, estetica e benessere: tante proposte diverse, in un unico coloratissimo contenitore.

Al padiglione 15 Design Outlet Casa nasce dalla volontà di sperimentare un format innovativo, ideato per rispondere al contempo all’esigenza degli operatori del settore del mobile di disporre di un canale di vendita “alternativo” per le collezioni degli ultimi due anni e dei visitatori di trovare una proposta di grande qualità a prezzo di outlet, con sconti di almeno il 50%.

Nuova anche la proposta di Green SAU: al centro del padiglione 8, dedicato al Salone dell’auto, ecco l’isola della mobilità elettrica, con i modelli di alcuni fra i più importanti marchi. Aps Holding presenta in questa cornice il servizio di Car sharing, nella cui flotta figurano alcune auto elettriche: una proposta che traccia la strada di una nuova cultura della mobilità e sta incontrando un interesse crescente. A Green SAU si affianca – sabato 27 e domenica 28 maggio a Galzignano Terme – Electric Mobility Show, con un ricco programma di test drive e di proposte enogastronomiche di scoperta del territorio (http://www.electricmobilityshow.it).
Nell’area esterna della Fiera, durante tutta la durata della Campionaria, ci saranno due piste dedicate ai test drive con i piloti ufficiali Abarth e al taxi drfting, per vivere un’esperienza da brivido.

In occasione della Giornata mondiale dei giovani della Pace (13 maggio) il padiglione 1 propone un allestimento che ripercorre la straordinaria storia del Sermig di Torino, arsenale di guerra trasformato in fucina di pace.

Al padiglione 1 torna anche la proposta di Ascom Padova, che spazia dall’offerta di qualità dei panificatori Ascom e degli alimentaristi della Fida Ascom fino agli screening gratuiti della vista allo stand degli ottici optometristi.
Il “sistema Padova”, grazie alla regia dell’azienda speciale della Camera di Commercio Promex, è protagonista di una vetrina espositiva delle eccellenze del territorio cui si affianca un ricco programma di eventi durante tutta la durata della Campionaria: spettacoli musicali, show cooking a tema, degustazioni al buio, ma anche seminari, presentazioni, convegni, incontri a tema, promossi da Cciaa, Ascom Padova, Confindustria Padova, Coldiretti Padova, Cia Padova, Cna Padova, Upa Padova, Appe, Api Padova, Università e altre importanti realtà. Anche quest’anno chi arriva in Fiera per concedersi qualche ora all’insegna del gusto non resterà deluso: ai grandi ristoranti si affianca la nuova proposta dello street food, rivisitato in chiave moderna dai food truck ospitati nell’area esterna.

Da non perdere H2R – HIP HOP revolution, la decima edizione dell’evento dedicato alla street dance più seguito del NordEst sabato 13 maggio al padiglione 11 a partire dalle 15.30, che ospiterà durante tutta la durata della Campionaria l’attesissimo Street Festival di Radio Company e Radio 80.

Appuntamento con il grande spettacolo all’insegna della musica anche il weekend successivo, quando dopo quasi mille repliche in undici anni e quattro anni di sosta, torna in scena in Italia, in Fiera a Padova, “Notre Dame de Paris”, l’opera moderna più famosa al mondo. Dal 26 maggio al 28 maggio alla Patavium Arena presso la Fiera di Padova in cinque distinte repliche: il pubblico potrà essere parte di una rinnovata ed inedita edizione, in una particolare riconfigurazione teatrale, per esaltare l’opera italiana più apprezzata nel mondo. In scena il cast originale con Gio di Tonno e Lola Ponce.
Per informazioni e per acquistare i biglietti consultare il sito: www.zedlive.com.

L’area dedicata alle dimostrazioni di Scodinzonaria con gli amici a quattro zampe e le proposte di scoperta dell’equitazione naturale sono tappe obbligate per la maggior parte dei visitatori, specie per le famiglie. Nel programma messo in campo dall’Associazione italiana equitazione naturale e dal centro di educazione equestre, anche l’incontro con il campione plurimedagliato Luca Moneta il 16 maggio.

Sport protagonista anche nella galleria del turismo e dei viaggi, dove è in programma un aperitivo con le ragazze della Lantech Plebiscito Padova.
Tornano anche quest’anno le dimostrazioni di primo soccorso di Croce Verde Padova, mentre il Centro ricerche Grande Guerra e Inbus Club Veneto propongono un viaggio attraverso la storia del primo conflitto mondiale: in mostra, all’interno di due bus storici, i reperti che documentano la vita quotidiana dei soldati.

Chi è a caccia di proposte curiose e spesso “geniali” può divertirsi a “sbirciare” nell’area Inventor Show, che al padiglione 5 presenta le invenzioni e i brevetti dei novelli Archimede, dal biberon per papà che simula le poppate fino alla dama a quattro giocatori.

Le famiglie possono contare sul nuovo parco giochi al villaggio dei bambini del padiglione 5, un’area tutta dedicata ai gonfiabili, mentre al padiglione 8 è in funzione la ludoteca con il servizio di animazione gestito da Fiat. Una proposta speciale è dedicata a tutte le mamme, in occasione della festa del 14 maggio: Vivai Maistrello vestirà di centinaia di piantine di rose l’area del sottoportico del padiglione 1 e l’area della nuova piscina davanti al padiglione 11.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento