Vigodarzere: “A noi il polo per la sicurezza”. Zordan sostiene Bitonci

Da Vigodarzere l’endorsement, vale a dire una dichiarazione esplicita di appoggio, nei confronti del candidato a sindaco Massimo Bitonci aPadova. E non solo per motivi di appartenenza politica. Adolfo Zordan, sindaco di Vigodarzere, è convinto che la rielezione dell’ex collega possa costituire un salto di qualità sul difficile fronte della sicurezza nella zona di Padova nord.
Zordan e Bitonci, prima del commissariamento avevano infatti scambiato parole d’intesa sul ruolo strategico dell’ex Deposito dell’Aeronautica di Vigodarzere.

“L’ex caserma è sempre stata al centro dell’attenzione della precedente amministrazione di Padova – spiega il primo cittadino Zordan – rappresentando un polo ideale dal punto di vista logistico ed operativo. La possibilità di accogliere uomini e mezzi all’interno della struttura, potrebbe costituire la base di un più stretto accordo operativo con il Comune di Vigodarzere, diretto ad assicurare un monitoraggio capillare e continuo di tutta la zona di Padova nord”.

L’ex caserma risponde a tutti i requisiti ideali in termini di disponibilità di uffici, spazi anche per i reparti operativi e costituirebbe un presidio di prima importanza per assicurare la presenza costante delle forze di controllo in una zona problematica dal punto di vista della microcriminalità e delle presenze irregolari lungo la direttrice nord di Padova.

“L’idea di una possibile convenzione con il Comune di Padova – rivela Zordan – rappresenterebbe un grande valore aggiunto anche per il Comune di Vigodarzere, non solo perché consentirebbe l’attivazione di una sorta di cancello di controllo per possibili penetrazioni microcriminali ma anche perché determinerebbe una più razionale dislocazione delle forze dell’Unione del Medio Brenta”.

Ni. Ma.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento