Saonara, Walter Stefan si riconferma con una vittoria schiacciante

Walter Stefan rimane in sella per altri cinque anni, e stavolta con una maggioranza schiacciante. Il sindaco uscente, leader della lista civica “Saonara Domani”, ha totalizzato infatti 2375 voti che equivalgono al 52,19% dei suffragi; un risultato a dir poco strabiliante, soprattutto pensando che nel 2012 Stefan era prevalso di misura sui pentastellati, per appena un’ottantina di voti. Sul secondo gradino del podio è rimasto Andrea Dian, che aveva riunito nella lista “Insieme per Cambiare” il centrodestra di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega Nord: i suoi 1347 voti non gli hanno permesso infatti di superare il 29,60%. Ancor peggio è andata al Movimento 5 Stelle: il suo candidato Omero Badon, già consigliere di minoranza, ha totalizzato 829 voti, pari al 18,22%. Su di un totale di 4.503 votanti le schede bianche sono state appena 52, e 89 quelle nulle; alta invece l’astensione, con una percentuale di affluenza che si è fermata al 59,85%, probabilmente il risultato più basso nella storia delle consultazioni elettorali a Saonara. Walter Stefan si è imposto in tutti i seggi, compresa la piccolissima frazione di Tombelle, intercettando in buona parte anche i voti del centrosinistra, che in queste amministrative non è riuscito né a presentare una propria lista, né a dare una indicazione di voto specifica, lasciando al proprio elettorato libertà di voto. Il consiglio comunale che si insedierà a giorni, risulterà il più “rosa” mai visto sinora: sette dei suoi componenti sono infatti donne. A causa del passaggio alla fascia di Comuni con più di 10.000 abitanti, Saonara vede in questa amministrazione aumentare il numero dei consiglieri comunali, che passano da dieci a diciassette: undici seggi, oltre al sindaco, andranno alla maggioranza; tre alla lista seconda arrivata (Insieme per Cambiare) e infine due al Movimento 5 Stelle. La squadra di “Saonara Domani” ha iniziato presto i festeggiamenti in Municipio, non appena è apparso chiaro che il vantaggio di Walter Stefan andava progressivamente ampliandosi. Il sindaco riconfermato è stato raggiunto prima dalla famiglia, alla quale, non senza commozione, ha dedicato la vittoria, e in seguito da consiglieri e simpatizzanti. A fare le congratulazioni è arrivato anche Enrico Rinuncini, primo cittadino di Ponte San Nicolò. “È il più bel premio per questi cinque anni di amministrazione- ha detto a caldo Stefan. “Abbiamo lavorato bene, –  ha aggiunto-  e ne è la riprova questo straordinario risultato che, sono sincero, non avevamo messo in preventivo. Continueremo con più entusiasmo di prima; ringrazio la mia famiglia, i miei collaboratori e tutti coloro che mi sono stati vicini in questi anni di amministrazione e in queste settimane di campagna elettorale”. Il risultato ha spiazzato anche le liste concorrenti, che non si aspettavano una prevalenza tanto netta. Da Andrea Dian e Omero Badon sono arrivate al vincitore le congratulazioni, assieme però all’intento di iniziare con un’opposizione seria, attenta soprattutto al bene di Saonara.
Patrizia Rossetti

Lascia un commento