Cavarzere, la lirica a misura di giovanissimi, un successo… corale

C’è il lavoro e la disponibilità di quasi un intero paese dietro il grande risultato ottenuto dalla scuola secondaria di primo grado “A. Cappon” con il progetto di musica e recitazione sulla lirica a misura dei giovanissimi. Le classi prime, sezioni C ed F, quest’anno sono infatti state impegnate nell’ambizioso progetto, dell’iniziativa promossa dall’associazione Europa InCanto di Roma, di portare in scena uno tra i più celebri capolavori del grande compositore W.A. Mozart, “Il flauto magico”.

I ragazzi si sono dedicati per mesi allo studio e alla messinscena dell’opera, protagonisti in un eccezionale lavoro “sul campo”, altamente inclusivo ed autentico. Questo percorso è stato compiuto grazie alle insegnanti Tiziana Ferro, Raffaella Novo, Maria Sicuro e Sabrina Tortato ed ha visto il coinvolgimento corale di un insieme di persone, esperti e semplici volontari, che hanno contribuito alla sua realizzazione. Lezioni, laboratori, rimaneggiamento del testo, attività di interpretazione, allestimento artigianale dei costumi e delle coreografie: dalle mamme dei ragazzi insieme alle signore Cristina Gibin e Paola Vianello, ai compagni delle altre classi, nello specifico delle seconde F e C e della terza B, all’amministrazione comunale che ha messo a disposizione tecnici e strutture, tutti si sono mobilitati con grande impegno ed entusiasmo.

Lungo anche l’elenco degli esperti: il coro diretto dalla professoressa Ferro è stato supportato dai professori Sara Patrian al pianoforte, Andrea Fontolan al corno francese, Patrizio Marchiori al flauto. La studentessa del Conservatorio Bianca Sartor, ha suonato i timpani; Laura Comitato e Gabriella Tortato della Filodrammatica di Cavarzere hanno preparato i ragazzi alla recitazione. Immancabile il sostegno del dirigente Luigi Zennaro e della vicaria Ilaria Finotti e di tutta la segreteria della scuola, con Marina Florian e Serena Gibin. Alla fine lo spettacolo lirico è andato in scena, con tre prestigiose repliche: lo scorso 12 aprile al Teatro Sociale di Rovigo, il 23 maggio in occasione della Rassegna Mittelteatro per ragazzi al teatro Ristori di Cividale del Friuli e, infine, il 31 maggio al Tullio Serafin di Cavarzere, con grande successo e buona soddisfazione di tutto il paese, che questo spettacolo lo ha sentito anche un po’ suo.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Site created by ElectricSheeps.com - IT Solution & Web Design