Celebrate a Chioggia le prime nozze gay

Hanno scelto Chioggia i due giovani di Vicenza come location ideale per celebrare le loro nozze. E il loro sì ha un valore del tutto particolare non solo per i due cittadini ma anche per l’intera città lagunare, perché rappresenta la prima unione civile tra persone dello stesso sesso che sia stata celebrata a Chioggia.

La cerimonia si è svolta lo scorso 17 giugno, a palazzo Goldoni, in un clima di grande emozione e felicità. I due ragazzi di Vicenza sono stati uniti civilmente dal sindaco Alessandro Ferro. “Sono contento – ha commentato il primo cittadino di Chioggia – di aver potuto celebrare questa unione e di veder realizzato il desiderio di questa coppia di essere riconosciuta tale anche di fronte alla Legge”. “Sono contento – ha proseguito Ferro – che abbiano scelto la nostra splendida città quale location della loro unione”.

Di fatto Chioggia è uno scenario ideale molto ambito dalle coppie che vogliono celebrare le proprie nozze, location molto richiesta e ancora di più dopo l’entrata in vigore, un anno fa, della legge del 20 maggio 2016, n. 76, quella che regolamenta le unioni civili tra persone dello stesso sesso e ne disciplina la convivenza. “Alcune coppie – conferma il sindaco – avevano già fatto richiesta di poter essere uniti civilmente”, tra queste anche quella formata dai due ragazzi vicentini che a giugno hanno finalmente potuto coronare il loro sogno, e per di più nell’ambientazione desiderata.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Site created by ElectricSheeps.com - IT Solution & Web Design