“Sogno d’estate” a Fiesso d’Artico

SOGNO D’ESTATE 2017, la pioggia colorata di eventi di Teatro, Musica e Danza,  progetto ideato e organizzato da Arteven con le varie Amministrazioni Comunali nell’ambito di Reteventi 2017 – Regione Veneto – Città Metropolitana di Venezia, entra nel vivo e attende il suo pubblico per l’ultimo appuntamento della mini rassegna di Fiesso d’Artico. Dopo Piazza di Danza e lo straordinario successo delle acrobazie di Gera e Ally Wolly del 6 luglio, quando più di 150 persone hanno seguito le vertiginose danze sospese di Incroci di Linee, arriva Pantakin.
L’11 luglio alle ore 21.15 in Piazza Marconi la compagnia veneziana presenta ASPETTANDO IL SOGNATORE, spettacolo di Circo Teatro per clown, bolle di sapone, acrobati e palline con la regia di Emanuele Pasqualini. Lo spettacolo, poetico ed elegante, parla di immaginazione e creatività. In un luogo vissuto ma ora abbandonato, con lenzuola che ricoprono gli oggetti come un vecchio salotto della nonna, arriva il SOGNATORE. Grazie alla forza della sua immaginazione quel luogo, che poteva essere un circo o un vecchio luna park, piano piano sembra svegliarsi dal torpore. I luoghi come le persone – racconta la compagnia – vivono di alterne fortune nel corso della loro esistenza. A volte sono affollatissimi, altre volte vi troviamo solo qualche sparuto visitatore, a volte sono illuminati giorno e notte e pieni di rumore, altre volte sembra che uno strato di polvere li avvolga e che la musica del silenzio li renda prima opachi e poi trasparenti. Non solo gli oggetti, ma anche coloro che lo avevano abitato tornano a vivere grazie al Sognatore, per meravigliarci e farci sorridere, per stupirci con un salto inaspettato o incantarci dentro la leggerezza di una bolla di sapone.

L’ingresso è gratuito.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Site created by ElectricSheeps.com - IT Solution & Web Design