A Porto Viro “Repubblica d’estate”

L’amministrazione portovirese ha ingranato la marcia nel segno degli eventi estivi: il sindaco Maura Veronese e l’assessore Valeria Mantovan hanno presentato gli appuntamenti pensati per animare piazza Repubblica. La vasta platea del municipio è da tempo in cerca di un rilancio e tutte le liste che si erano affrontate alle elezioni l’avevano messa tra i punti salienti dei loro programmi. “Lo spazio è ampio e a differenza di Donada dove possiamo contare su una collaborazione speciale con la Pro Loco, per rendere giustizia a questa piazza abbiamo reperito le energie migliori del territorio in termini di attività produttive, con Mirco Guarnieri a farci da testa di ponte – ha spiegato Veronese -. Ci siamo inseriti chirurgicamente in mezzo agli altri eventi per non creare concorrenza e per questo abbiamo pensato ai giovedì sera d’agosto, battezzandoli ‘Repubblica d’estate’”. La prima serata è stata dedicata al canto con la selezione ufficiale di cantanti locali per accedere al Festival di Sanremo nel voice contest “Area Sanremo”(in collaborazione con Delta Radio). “La notte delle stelle”, il 10 agosto, è la volta della danza artistica con esibizioni di ballerini professionisti delle scuole di ballo del territorio e con la partecipazione straordinaria di Andreas Muller, vincitore di Amici 2017. Il 17 poi, serata per i bambini con “Insieme giocando”: animazione, gonfiabili e pista go kart con il supporto di Adria International Raceway. A chiudere giovedì 24, sfilata di moda con presentazione delle collezioni autunno-inverno pensata dalle associazioni di commercianti, con l’intento di “rimettere in funzione” la bella scalinata del municipio come passerella. “La nostra radio nel 2017 compie 40 anni e abbiamo sempre contato sull’appoggio delle attività di Porto Viro in un rapporto pluriennale: per questo, nell’organizzare questi eventi abbiamo tirato fuori tutte le carte a nostra disposizione per dare una mano all’amministrazione comunale” ha sottolineato Cristiano Curri, di Delta Radio. Infine, come ha anticipato da Valeria Mantovan, il primo week end di settembre si terrà, sempre in piazza, uno Street Food Festival: una settantina di operatori da tutto il mondo soggiorneranno in città e proporranno i loro piatti tipici, da mangiare appunto in piedi e senza posate, secondo una formula che si è rivelata di successo in molti posti. Uno degli intenti di queste serate, come spiegato dall’amministrazione, è quello di far avvicinare chi ha voglia di mettersi in gioco con le proprie forze per animare questa parte di città, dal momento che la Pro Loco di Contarina è stata commissariata. Non solo manifestazioni però in questi primi due mesi di governo cittadino: in un incontro col presidente della commissione bilancio della Camera, Francesco Boccia, è stato presentato un processo di implementazione delle piste pedociclabili comunali. E’ stata inoltre ripresa in mano la collaborazione con l’Osservatorio Locale per il paesaggio del Delta del Po, organismo di cui Porto Viro è capofila, inserito in una rete di enti e strutture che le regioni stanno articolando a livello locale per fornire dati all’Osservatorio nazionale.

Fabio Pregnolato

Lascia un commento