Rovigo, Stefano Falconi entra in Giunta, la cultura all’assessore Sguotti

Stefano Falconi è il nuovo assessore della Giunta Bergamin. A lui le deleghe a: Suap, Partecipazioni, Politiche venatorie e di agricoltura, Politiche intercomunali e di Area vasta. Lo ha comunicato oggi il sindaco Massimo Bergamin. Tra le novità, le deleghe a Politiche venatorie e di agricoltura e Politiche intercomunali e di Area Vasta.

“Rovigo – ha spiegato il sindaco -, diventerà sempre più realtà politica e amministrativa di Area vasta e quindi è necessario interagire con tutto il territorio anche su queste tematiche. Un’amministrazione di città capoluogo – ha proseguito il sindaco -, deve svolgere anche attività di coordinamento in un ottica politica. In tal senso, le Politiche intercomunali riguardano le relazioni tra Comuni dell’Area vasta, che comprende i Comuni della provincia di Rovigo, della bassa padovana e anche alcuni della provincia di Venezia, per un totale di circa mezzo milione di abitanti”.

Falconi è nato e risiede a Rosolina, dove è stato consigliere comunale e assessore all’Urbanistica, Agricoltura, caccia e pesca. E’ stato anche consigliere provinciale, vice presidente della Commissione provinciale Agricoltura caccia e pesca e componente della IV commissione Agricoltura e pesca in Regione. “Mi sono messo a disposizione del sindaco – ha dichiarato Falconi -, seguirò le sue indicazioni in coordinamento con la maggioranza”.

Con l’ingresso del nuovo assessore il sindaco ha stabilito anche una riorganizzazione delle deleghe, in capo a sé restano: Affari Generali, Sicurezza e Polizia Locale, Comunicazione e Urp, con l’aggiunta della delega Identità Veneta. “Nell’ottica – ha evidenziato il sindaco -, di promuovere una serie di attività per far conoscere la nostra storia e la nostra cultura veneta”. All’assessore Alessandra Sguotti è stato assegnato il referato alla Cultura, mentre si aggiungono al vice sindaco Ezio Conchi Ambiente ed ecologia e Sviluppo economico, all’assessore Susanna Garbo politiche universitarie e all’assessore Patrizia Borile Politiche sanitarie.

Di seguito tutti i componenti della Giunta con il nuovo quadro delle deleghe di ogni assessore.

SINDACO
Affari Generali, Sicurezza e Polizia Locale, Comunicazione e Urp,  Identità Veneta

VICESINDACO e Assessore CONCHI Ezio
– Servizi demografici, Elettorale
– Statistica
– Sistemi Informativi
– Protezione Civile
– Attuazione e verifica del programma
– Politiche per le Frazioni e Associazionismo
– Istruzione
– Ambiente ed ecologia
– Sviluppo economico

 Assessore GARBO Susanna (Assessore anziano)
– Bilancio e Tributi
– Gemellaggi
– Cooperazione Internazionale
– Politiche Universitarie

Assessore SACCARDIN Antonio
– Lavori Pubblici, manutenzione e decoro della città
– Servizi Cimiteriali
– Patrimonio
– Rapporti con il Consiglio Comunale
– Risorse Umane

Assessore SGUOTTI Alessandra
– Politiche culturali
– Politiche giovanili
– Progettazione Europea

Assessore MORETTI Federica
– Urbanistica
– Edilizia Privata
– Politiche Energetiche

Assessore PAULON LUIGI PIETRO
– Commercio
– Mobilità (trasporti, viabilità, parcheggi, P.U.T.)
– Turismo, eventi e manifestazioni
– Sport

Assessore BORILE Patrizia
– Politiche sociali e della famiglia
– Politiche per la casa
– Sussidiarietà
– Pari opportunità
– Volontariato
– Politiche sanitarie

Assessore FALCONI STEFANO
– SUAP
– Partecipazioni
– Politiche Venatorie e di Agricoltura
– Politiche Intercomunali e di Area Vasta

Lascia un commento