È Ketty Stevanato miss Veneto 2017

Bellezze tricolori ancora di casa nel Camposampierese, precisamente a Massanzago. L’ultima era stata Eleonora Pedron, di Borgoricco, eletta Miss Italia nel 2002. La bellezza nelle più alte passerelle torna grazie a Ketty Stevanato, 19 anni, parrucchiera di Massanzago che ha ricevuto anche i complimenti del sindaco e della giunta oltre che dei compaesani.

Al di là dei risultati futuri, Ketty comunque è riuscita a guadagnarsi l’ambita fascia della più bella del Veneto, vale a dire Miss Veneto 2017. Ketty è stata eletta battendo la concorrenza di altre 48 ragazze ed ha raccolto il testimone e la corona di Silvia Lavarini, la bionda veronese Miss Veneto 2016, vincitrice anche della fascia di Miss Miluna e giunta terza alla finalissima dello scorso anno di Miss Italia. La diciannovenne quasi all’unanimità ha strappato il titolo pur non avendouna fascia conquistata nelle selezioni regionali.

“Non me l’aspettavo – il suo commento dopo aver ricevuto la corona di Miss Veneto 2017 -. È una bellissima sensazione. Una corona che arriva al termine di una serata stupenda con mille emozioni. È scesa anche qualche lacrima perché, credetemi, è un sensazione stupenda vincere questo titolo”.

Ketty lavora come parrucchiera in un salone hairstylist. “Ho frequentato una scuola professionale e ho sempre avuto la passione per la moda e per le sfilate. La partecipazione a Miss Italia è nata per caso: mi ha iscritto la mamma che credeva in questo sogno. E ha fatto bene visto il risultato. Sono una ragazza semplice, è questo che mi rende l’unica, senza inganno. La Ketty che vedete è quella che poi potrete anche scoprire nel privato. Non serve mettere in mostra ciò che poi non si è. La gente, tanto più dei giudici, lo capisce subito. Ho praticato danza ma poi mi sono appassionata al nuoto: l’acqua mi fa sentire libera. I miei capelli? Per andare a Miss Italia ci si pettina meglio: capelli mossi per dare un po’ di grinta. Nei concorsi poi, sperimento le mie potenzialità di parrucchiera con le altre ragazze”. Tra i suoi hobby la lettura, passione trasmessa dal padre che in casa ha una libreria.

Lascia un commento