Noale, sventato colpo ma i ladri sono fuggiti

Fermata a Noale una squadra di ladri d’appartamento prima del prossimo colpo. E’ successo mercoledì notte, quando i carabinieri della stazione di Noale, allertati dalla Centrale Operativa, hanno risposto alla chiamata di un uomo che aveva dato l’allarme per rumori sospetti provenienti dalla strada. L’uomo ha raccontato di aver visto quattro individui scendere da un’auto nel quartiere “Noale2”: tre si stavano dirigendo verso i condomini mentre uno era rimasto vicino all’auto.

All’arrivo dei carabinieri i presunti ladri sono fuggiti a piedi per le campagne riuscendo a far perdere le proprie tracce. I Carabinieri si sono quindi concentrati sull’auto abbandonata con ancora le chiavi inserite nel quadro. Nell’auto è stato rinvenuto vario materiale utilizzato per mettere a segno effrazioni: piedi di porco, seghe flessibili e grossi cacciaviti, refurtiva evidentemente lascito di altri colpi precedenti che i Carabinieri stanno provvedendo a catalogare per rintracciare i proprietari e restituirle.

Sono in corso accertamenti tecnici con rilevamento di impronte e dna sul mezzo e sugli attrezzi per individuare la banda di ladri.

 

Lascia un commento