Padova, aggredisce vicino e la moglie incinta

Aggredisce il vicino di casa con un bastone e sferra un calcio alla moglie in stato di gravidanza. Denunciato lunedì dalla Polizia di Padova per lesioni aggravate un uomo italiano di 56 anni. Dopo l’ennesimo diverbio condominiale, scaturito a detta dell’aggressore dalla continua confusione proveniente dall’abitazione di una coppia di coniugi vicini di casa di origine romena, in zona Arcella, l’uomo si era scagliato dapprima contro il vicino, dell’età di 30 anni, colpendolo con un manico di scopa e spruzzandogli sul volto un deodorante spray, poi se l’era presa con la moglie, in stato di gravidanza, sferrandole un calcio all’addome. All’arrivo della volante, gli agenti hanno bloccato l’aggressore e lo hanno condotto in Questura dove è stato fotosegnalato e denunciato in stato di libertà per i rati commessi, mentre i coniugi si sono recati in ospedale per ricorrere alle cure mediche del Pronto Soccorso.

Lascia un commento