Mafia, 16 arresti della Dia di Padova

Sedici ordinanze di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari sono state disposte dal Centro Operativo della Direzione antimafia di Padova, nell’ambito dell’operazione Fiore Reciso, nei confronti di altrettante persone. Le accuse sono di associazione per delinquere finalizzata all’emissione di fatture per operazioni inesistenti, riciclaggio, autoriciclaggio, spaccio e traffico di sostanze stupefacenti. Risultano indagate a piede libero altre 4 persone, chiamate a rispondere di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture false. Disposto dall’Autorità Giudiziaria procedente il sequestro preventivo, ai fini della confisca per equivalente, dei beni mobili e immobili delle persone coinvolte, per un valore complessivo di oltre 800.000 euro.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento