Noale, violento incendio distrugge un capannone

Un violento incendio è divampato ieri nel tardo pomeriggio all’interno di un capannone magazzino di un’azienda di impianti elettrici a Moniego di Noale. Nessuna persona è rimasta ferita o coinvolta. All’arrivo delle squadre accorse da Mestre, Mira e Padova coadiuvate da due funzionari con sei automezzi e 23 operatori, il rogo era generalizzato all’intero magazzino di 1200 metri quadri di prodotti elettrici e idraulici. (continua a leggere dopo la gallery)

I vigili del fuoco sono riusciti a circoscrivere le fiamme, nonostante i pericoli per la presenza di diverse bombole all’interno della struttura. Oltre il contenuto del capannone sono bruciati anche un camion un furgone e dei muletti, che si trovavano all’interno dello stabile. Sul posto il personale dell’Arpav per il monitoraggio ambientale e il sindaco.

I lavori delle squadre dei pompieri sono andate avanti tutta la notte per lo spegnimento degli ultimi focolai e l’aereazione. Le cause del rogo sono al vaglio del personale del NIAT (nucleo investigativo territoriale antincendio dei vigili del fuoco). Le operazioni di sopralluogo proseguiranno durante tutta la giornata di oggi.

Lascia un commento