Serata di premiazione dei concorsi “Natale in vetrina” e “Premio Special Web” ad Ariano

Giovedì 12 gennaio alle ore 21.00 si è svolta la serata di premiazione dei due concorsi rivolti ai negozi e alle attività commerciali di Ariano nel Polesine: “Natale in Vetrina” e “Premio Special Web“, indetti dalla Pro Loco di Ariano. Per la Presidente Mara Santarato questa  è stata l’occasione per ringraziare ufficialmente, oltre ai partecipanti al concorso, anche le associazioni/gruppi del territorio comunale che, insieme alla Pro Loco, hanno ideato ed organizzato gli eventi natalizi andando a confezionare un calendario unico ed eterogeneo.

(Continua a leggere dopo la photogallery…)

Il “Premio Special Web” , consegnato dal Sindaco, Carmen Mauri, è stato vinto dalla vetrina che ha ricevuto un numero maggiore di “Mi piace” sulla Pagina Facebook della Pro Loco. Ad aggiudicarsi il premio, un coupon per una cena di pesce per 2 persone presso “Il Bilancione” di Ariano nel Polesine – Loc. Bacucco, con 168 “Mi piace”,  è stata la “Boutique del Sorriso” (via Matteotti, 15/A) di Cavallari Emanuela.

Per il concorso “Natale in Vetrina” invece, un’apposita Commissione giudicatrice (componenti: Dott.ssa Dorothy Pambianchi, Arch. Carlotta Bellan, Mara Santarato in rappresentanza della Pro Loco) ha assegnato il premio – 2 biglietti per l’Arena di Verona per la serata di Gala “Roberto Bolle and Friends” – alla “Gastronomia Piadineria Valentina” (Corso del Popolo) di Valentina Baldassari. La motivazione del riconoscimento è stata la seguente: rispetto ad altre attività, la vincitrice è riuscita ad utilizzare materiale e oggetti non natalizi e strettamente legati alla propria attività con fantasia e ingegno, facendoli diventare veri e propri addobbi natalizi. Una menzione speciale, infine, è stata riconosciuta al Bar Tabacco (P.zza Garibaldi) per aver valorizzato, con il proprio allestimento, il legame con il proprio territorio; ha ritirato il premio Chiara Avanzi.

“L’obiettivo che la Pro Loco si è prefissata con queste iniziative è cercare di ritrovare il senso di comunità. Solo nella partecipazione si trova il senso di bene comune. Partecipazione intesa sia nella collaborazione tra Associazioni sia nella risposta da parte dei cittadini alle nostre proposte. Credo che, in questa kermesse natalizia, l’obiettivo sia stato raggiunto”.

Lascia un commento