Treno deraglia a Pioltello: 3 morti e 5 feriti gravi

Disastro a Milano: un treno delle ferrovie Trenord questa mattina intorno alle 7 è deragliato tra Pioltello e Segrate, alle porte del capoluogo. Il convoglio era partito da Cremona e diretto a Milano Porta Garibaldi. Sul luogo dell’incidente sono all’opera i Vigili del fuoco. Per ora il bilancio del sinistro è di tre donne morte e cinque feriti gravi, un centinaio i feriti lievi. Nel frattempo, secondo fonti Ansa, le operazioni per estrarre i feriti che erano rimasti incastrati nelle lamiere sono terminate.

Tre le vittime del deragliamento: Pierangela Tadini, 51enne originaria di Caravaggio ma residente a Vanzago (Milano), Giuseppina Pirri, 39 anni, di Cernusco sul Naviglio e Ida Maddalena Milanesi, aveva 61 anni, originaria di Caravaggio (Bergamo).

Rilevato un cedimento strutturale di circa 20 centimetri di binario, circa due chilometri più indietro rispetto al luogo del deragliamento del treno è stato accertato dai tecnici di Rete Ferroviaria Italia, riporta l’Ansa citando fonti Rfi. Resta da capire se il cedimento del binario sia stato causa o effetto del deragliamento del treno.

 

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento