Zoppellaro, fotografo portabandiera di Rovigo nel mondo

Mattia Zoppellaro, 41enne, è un portabandiera di Rovigo nel mondo. Fotografo, ha piazzato i suoi lavori sulla copertina di  molte riviste musicali, esposto in mostre internazionali e ora ha dato alle stampe il suo nuovo libro, Appleby, dedicato alle popolazioni nomadi del nord dell’Inghilterra, edito da Contrasto Books.
“Ho lavorato per anni a questo progetto, seguendo la fiera dei cavalli che le popolazioni Appleby vivono come un momento importante – spiega Zoppellaro a Rovigoindiretta -: le giovani donne si presentano alla società, si sposano all’età di 15-16 anni, ci si ritrova per programmare il futuro e frequentandola si capisce molto della loro cultura. Si tratta di un libro fotografico, che si può trovare nelle librerie di tutto il mondo“.

Tra i suoi progetti futuri, ce n’è uno che riguarda anche Rovigo. L’idea è di mettere insieme scatti sulla città fatti nel corso degli anni. Intanto è di prossima uscita un ulteriore libro con fotografie di rave party scattate in un decennio, dal 1996 al 2006, per lasciare una testimonianza di un mondo vintage ormai quasi scomparso.

Lascia un commento