Benessere allo zenzero: la nuova star

Nel giro di appena un anno il nostro paese ha registrato un vero e proprio boom delle vendite dei prodotti in cui è presente lo zenzero (+108,4%). Si tratta di un ingrediente originario dell’Estremo Oriente, e già conosciuto nel Medioevo. Può essere utilizzato nei cibi e, secondo i suoi cultori, avrebbe proprietà terapeutiche. Si dice che la sua radice faciliti la digestione e riduca i gas intestinali. Avrebbe proprietà benefiche per il riequilibrio della flora batterica, aiuterebbe a sciogliere i grassi. Pare sia molto utilizzato per combattere la nausea. Chi ne fa uso assicura che rende più rapida la guarigione del cavo orale. Insomma, se soffrite dei malanni tipici di questa stagione, alle cure mediche potreste provare ad associare lo zenzero. Sembra che i suoi principi attivi sostengano il sistema immunitario: ottimo in caso di raffreddori e mal di ossa. Se si avverte un leggero pizzicorino alla gola, masticarne qualche pezzetto fresco, evita che il fastidio si possa trasformare in un vero e proprio mal di gola. Volete dimagrire? Anche qui lo zenzero vi viene in aiuto: è molto utilizzato nelle diete dimagranti. L’azione benefica della frutta infatti, unita alle spezie, fa bruciare calorie, permette di depurare l’organismo dalle tossine accumulate e aiuta il senso di sazietà. Inoltre contribuisce allo smaltimento delle tossine, stimolando la diuresi. Viene consumato anche per combattere la fame nervosa.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento